martedì 7 maggio 2013

"collaborazione con "Inalpi""





Sin dal lontano 1800 le famiglie proprietarie di INALPI erano attive nel settore lattiero caseario. 
La tradizione, ben rappresentata da questa lunga esperienza, ha saputo evolversi grazie ad una grande attenzione al miglioramento della qualità, alle richieste del mercato ed all'innovazione tecnologica ed ha portato alla nascita a Moretta (Cn) dell'attuale INALPI 
Il processo di sviluppo, costruito con passione e professionalità, si è rivelato vincente grazie alla ricerca costante di un altissimo standard qualitativo delle materie prime. 


L'utilizzo di latte nelle lavorazioni aziendali, la tracciabilità del prodotto e la costante attenzione posta per il rispetto della normativa igienico sanitaria costituiscono il valore aggiunto che caratterizza la produzione INALPI. 
L' eccellenza igienico-qualitativa è garantita dal rilascio delle certificazioni UNI EN ISO 22000 e UNI EN ISO 9001, IFS, BRC Collocata in un ampio stabilimento di 34.840 mq di cui 18.000 coperti, la catena produttiva è supportata da un laboratorio all'avanguardia e da una efficiente organizzazione distributiva operante sul territorio nazionale ed estero. 
Per rispondere in modo ottimale alle richieste del mercato è disponibile un'ampia gamma di prodotti: ai principali derivati del latte, panna, burro e yogurt, si affiancano i lavorati quali il preparato alimentare per pizza e il formaggio fuso filante, i formaggini, il formaggio fuso a fette (anche in versione light ed a basso contenuto di colesterolo), ottenuti utilizzando solo formaggi e latte, di cui si apprezza tutto il sapore. 
Completano l'offerta disponibile la commercializzazione di formaggio grattugiato fresco e di diversi tagli di formaggi classici. 
La più recente innovazione infine è costituita dalla messa in funzione di un impianto di concentrazione e polverizzazione del latte, unico in Italia, che va a soddisfare una importante porzione di domanda di latte in polvere in particolare del settore dolciario. 
Le capacità produttive ed organizzative raggiunte ci autorizzano a proporci fortemente sul mercato come partner di fiducia sia per l'industria che per la grande distribuzione.










Il 2 aprile prende il via il concorso di cucina “La fettina d’oro”, indetto da Inalpi per offrire un momento di  confronto e svago ai frequentatori del web appassionati di cucina.
La bontà e flessibilità di utilizzo delle fettine di formaggio fuso Inalpi a base di latte fresco ne fanno un prodotto particolarmente adatto alla preparazione di gustose ricette con svariate modalità di impiego.
Attraverso estro e fantasia, i partecipanti potranno esaltarle all’interno delle loro creazioni.

Gli autori dei piatti più votati diventeranno protagonisti di una indimenticabile serata su Arturo Tv, televisione digitale tematica dove, in compagnia dello Chef pluristellato Gian Piero Vivalda, cucineranno i piatti che una giuria di esperti gusterà per assegnare il Trofeo “La fettina d’oro”: i 3 piatti vincitori per la rispettiva categoria andranno a comporre il “menù ideale Inalpi” per il 2013.
Ricchi premi anche per i 100 fortunati estratti a sorte tra i votanti, i quali riceveranno un assortimento omaggio di prodotti Inalpi.

Maggiori informazioni circa modalità di partecipazione, regolamento e premi disponibili sul sito  www.inalpi.it












1 commento:

  1. Complimenti per questa collaborazione con Inalpi un'azienda ricca di prodotti di qualità.
    Tua nuova follower
    Ho anch'io un blog di cucina se ti va di farci un salto e ricambiare ti lascio qui il link
    http://conpaolaincucina.blogspot.it/
    A presto!

    RispondiElimina