giovedì 9 giugno 2011

Red velvet!

250 gr di farina 00 
1/2 cucchiaino di sale 
120 gr di yogurt bianco 
120 ml di latte 
1 cucchiaio di colorante alimentare rosso in gel 
110 gr di burro 
300 gr di zucchero 
1 cucchiaino di essenza di vaniglia 
2 uova 
1 cucchiaino di bicarbonato 
2 cucchiaini di aceto



Per prima cosa preriscaldate il forno a 180° e imburrate ed infarinate lo stampo.
In una terrina mescolate il latte insieme allo yogurt e al colorante alimentare.
In un’altra più grande mettete i burro tagliato a tocchetti con lo zucchero 

e lavoratelo fino a creare un impasto morbido
aggiungere le uova una alla volta e l'estratto di vaniglia.
Aggiungete in tre volte, in maniera alternata,
 la farina, il sale e il composto rosso alla crema di burro.
In una tazzina unire l’aceto e il bicarbonato e lasciare che la miscela frizzi e
Incorporate rapidamente all’impasto della torta lavorando velocemente.
Cuocere in forno preriscaldato per circa 25 minuti, 
o fino a quando uno stuzzicadenti inserito nel centro della torta ne esca pulito.


Buon appetito...e mi raccomando...gustate ciò che mangiate!





4 commenti:

  1. Ciao l'ho fatta pure io e devo dire che è ottima.p.s.ma la foto???????

    RispondiElimina
  2. ciao, molte volte quando guardo il boss delle torte parlano di strati di red velvet

    RispondiElimina
  3. e volevo sapere che gusto avesse

    RispondiElimina
  4. se devo essere del tutto sincera preferisco il nostro amato pan di spagna ma siccome mi ponevo anch'io la stessa domanda mi sono promessa di provarla e il risultato non era male.
    è ottima per torte decorate perchè non ha bisogno di bagna, risulta molto umida e ha un gradevole retrogusto dato dal bicarbonato...io ti consiglio di provarla assaggiare è meglio che leggere!

    RispondiElimina